Arcade Fire: niente più dress code ai concerti

arcade-fireNemmeno il tempo di pubblicare la notizia del dress code obbligatorio, che gli Arcade Fire hanno fatto rapidamente marcia indietro sulle “imposizioni” fatte nei giorni scorsi; a seguito delle lamentele dei loro fan, la band canadese ha pubblicato un messaggio “pacificatore” sul proprio profilo Facebook che dichiara:

“A tutti coloro che si sono arrabbiati per la nostra richiesta di mettersi in tiro ai nostri show… Per favore, rilassatevi. Non è una cosa super-obbligatoria. Semplicemente trasforma il nostro “carnevale” in qualcosa di assai più divertente se vi partecipiamo tutti. Finora è andata così, e quelli fatti finora sono stati i migliori concerti della nostra carriera.”

Il motivo di questo cambio di programma non è stato precisato, ma è assai probabile che gli Arcade Fire siano stati costretti a riconsiderare i loro piani per le eccessive difficoltà pratiche di controllare gli abiti del pubblico ad ogni concerto. O semplicemente hanno temuto di diventare “antipatici” ai loro fan, con il consecutivo disastro economico che ne sarebbe seguito con il mancato afflusso ai loro concerti…