Vasto Siren Fest: la Line Up

di Elena Contenta

Quasi pronto il programma definitivo del Vasto Siren Fest 2014

Ci siamo. L’estate sta arrivando e, come di consueto (situazione socio-economica permettendo), per la gioia di tutti noi, questo inizio si accompagna al susseguirsi di festival e manifestazioni music addicted.

Come si legge in una mia storica biografia, devo i natali a un piccolo paese dell’entroterra abruzzese. Questa informazione sarebbe del tutto trascurabile, non fosse che quest’estate, i misconosciuti Abruzzi saranno assolutamente protagonisti nel panorama delle rassegne musicali.

vasto siren festDal 24 al 27 luglio 2014, infatti, la storica città di Vasto in provincia di Chieti, ospiterà un evento del tutto eccezionale: il Vasto Siren Fest.

Il programma definitivo sarà presto disponibile, ma parte della line up è già nota. E toglie un po’ il respiro.

Il 25 luglio saliranno sul palco The NationalThe Soft MoonDry the RiverThe Drones, Adriano Viterbini, Boxerin Club, Jennifer Gentle, Movie Star Junkies, e Ninos du Brasil, mentre il giorno successivo (26 luglio) ci saranno i Mogwai, i Tycho, John Grant, Alexis Taylor (Hot Chip), i Fuck ButtonsAnna Von Hausswolff, Camilla Sparksss, Thony, Bradipos IV, Joycut, Might at Night, JD Samson, Tiger Shit Tiger Tiger e Umberto Palazzo.

La prima location annunciata dell’evento è la splendida Piazza del Popolo, ma nei prossimi giorni, ci si aspetta che ne vengano inserite altre. In attesa dei dettagli, credo sia doveroso elencare i 10 ineluttabili vantaggi legati alla vostra presenza a questa quattro giorni.

Eccoli:

1) i Mogwai;

2) i The National;

3) a Vasto c’è il mare;

4) a Vasto c’è un mare spettacolare;

5) il biglietto di abbonamento all’intera manifestazione Vasto Siren Fest costa 60 euro;

5) dove c’è il mare, usualmente, ci sono posti fatati dove si possono consumare ottimi prodotti ittici;

6) i Mogwai;

7) gli abruzzesi vengono spesso ricordati come personaggi epici nel campo della consumazione di bevande alcoliche;

8) ci sono un sacco di PACCHETTI OFFERTA per pernottare in loco;

10) i Mogwai.

A me sarebbe bastato solo il primo. Ci vediamo lì. Buona musica.

Vasto Siren Fest: The National e Mogwai i primi nomi di un programma ricchissimo