Mojotic 2015 : Tame Impala live il 25 agosto

TameImpala_headerMartedì 25 agosto, all’Ex Convento dell’Annunziata (Sestri Levante), a partire dalle ore 21 ci sarà il concerto degli australiani Tame Impala. In apertura il giovane Nicholas Allbrook.

 

 

di Eleonora Montesanti

 

Il Mojotic è uno dei festival più importanti d’Italia. Sui suoi palchi, nel corso degli anni, sono passati tutti gli artisti italiani e internazionali più significativi e interessanti. Quest’anno, il festival, prevede la seguente line up:

2 luglio TIMBER TIMBRE
6 luglio IBEYI
7 luglio ST. VINCENT
8 luglio XAVIER RUDD
22 luglio NNEKA
24 luglio dEUS
12 agosto MARK LANEGAN
25 agosto TAME IMPALA

La chiusura, dunque, spetta agli australiani Tame Impala, che avevano già calcato il palco del Mojotic nel 2013.

Sono passati ormai tre anni da quando Lonerism li ha consacrati come i più importanti esponenti di un nuovo rock allucinato e psichedelico. La loro psichedelia liquida ha fatto ottenere alla band numerosi premi, nonché la partecipazione ai festival più importanti.
I Tame Impala, che hanno partecipato come headliner all’edizione 2015 del Coachella Festival, annunciano ora l’uscita di un nuovo album, prevista per metà 2015 e preannunciata dal singolo Let It Happen.

I Tame Impala sono Kevin Parker, Cam Avery, Julien Barbagello, Dominic Simper e Jay Watson. La band si forma nel 2007 e il loro primo EP viene rilasciato nel 2008, seguito da Innerspeaker , album di debutto, nel 2010 e Lonerism (2012).
Innerspeaker è stato accolto con grande entusiasmo sia dalla critica che dal pubblico grazie al suo modo contemporaneo di usare un suono che sembrava dimenticato, il tutto unito ad uno stile unico di comporre la melodie.

Questo album ha aperto alla band le porte della musica internazionale e ha permesso ai Tame Impala di esibirsi a Glastonbury, T In The Park, Roskilde, per non parlare di tutti i sold-out registrati in occasione dei loro show nei club di tutto il mondo, un salto a Late Night with Jimmy Fallon a New York, e un posto nelle migliaia di liste “album del 2010“.

Dopo il vortice di Innerspeaker, non è passato molto tempo prima che Kevin entrasse nuovamente nel suo tunnel creativo e cominciasse ad avere idee per il secondo album. Grazie ad un set up portatile, l’album è stato registrato in tutto il mondo, prevalentemente a Perth e a Parigi. Anche in questo caso è stato mixato da Dave Fridmann dei Flaming Lips e il risultato finale è stato Lonerism, donato al mondo nell’ottobre 2012.

Con i singoli come Elephant, Feels Like We Only Go Backwards e Keep On Lying, Lonerism ha una scrittura gioiosamente irregolare, liricamente dolce e casual, rilassata ma, allo stesso tempo, mortalmente seria e soprattutto profondamente amorosa.

Anche Lonerism ha ricevuto apprezzamenti da tutto il mondo e le approvazioni da altri artisti e celebrità, tra cui forse il riconoscimento più toccante di tutti: la cover di Feels Like We Only Go Backwards da parte dell’adorabile coro PS22.

I Tame Impala, freschi della partecipazione come headliner all’edizione 2015 di Coachella e Governors Ball, arriveranno il 25 agosto al Mojotic di Sestri Levante.

Per ulteriori informazioni sul Mojotic Festival, vi rimandiamo al sito ufficiale.