INDIEisPONENTE Festival 2013: tutto il programma

blastema_salumeria_della_musica_emiliano_boga_1063 (1)IndieIsPonente Festival 2013. Tre giorni di musica indipendente. Tre giorni di mare ligure. Tre giorni in cui, come recita lo slogan, abbassare i vicini per non disturbare il volume15-16-17 Agosto Cervo (uno dei borghi più belli d’Italia, in provincia di Imperia) ospiterà tre serate con gruppi provenienti dalla Liguria e da altre regioni del Nord-Italia.

Prepariamo lo zaino per la trasferta che porterà lamusicarock in questa tre giorni nel West

Occorrono: un costume da bagno, un telo da mare, una cuffia (chissà che non si finisca col socializzare con simpatici proprietari di piscine), un paio di occhiali da sole, un quaderno, una penna nera (smettiamola una volta per tutte di usare quelle blu), una macchina fotografica, delle forbici con la punta arrotondata (altrimenti dovete farvi aiutare da un adulto responsabile), da 1 a 3 magliette hipster (se non le avete hipster portate le vostre normali e scoprirete a cosa servivano le forbici), il programma del Festival.

Programma

L’Indieisponente aprirà i battenti il 15 Agosto con il Dj set a cura di Dj Giova. Sul palco saliranno poi, per primi, gli Euphorica. Gruppo indie che miscela armonie acustiche e suoni metallici. A seguire Luciano De Blasi, irriverente e istrionico cantautore torinese accompagnato dalla band Sui GenerisParole graffianti e ritmi febbrili usciranno, come al solito, da questa unione. In chiusura di serata i MaScara, noto gruppo rock lombardo fortemente contaminato nel suono da influenze new wave e post rock.

Il  16 Agosto serata tutta ligure. Dopo l’apertura con Dj Polo sul palco Sabrina Napoleone (rock potente, testi da cantautorato e sintomi di elettronica), i Sex Oppida (da Imperia, quartetto che respira d’oltreoceano e rievoca con stile le caotiche atmosfere britpop) e gli Efem System (qui l’indierock si fonde con le ritmiche dance attraverso voci, chitarre, tastiere e synth).

L’ultima notte, quella del 17 Agosto, sarà aperta dal Dj Luca from War Banana Foundation. A seguire The Washing Machine con il loro alternative rock e Pagliaccio con i suoi arrangiamenti pop invasi da più parti da un rock deciso. Chiuderanno i tre giorni liguri i Blastema, band che ha portato l’indierock all’ultimo Sanremo, abituata ai grandi palchi italiani e al momento occupata con il tour degli Skunk Anansie di cui aprono le date italiane (Lamusicarock li aveva intervistati in inverno, video intervista, e visti in apertura della band inglese al City Sound di Milano). 

Ultimi accorgimenti prima di chiudere lo zaino

Gli eventi si terranno tutti in Via Steria, 47 a Cervo (IM) dalle 18:00 alle 24:00 e saranno tutti a ingresso gratuito. Se avete altri dubbi questo è il sito del festival INDIEisPONENTE.com. Assieme alla musica, ci saranno performance di street art, esposizioni di artisti e artigiani e ovviamente spazi per rifocillarsi prima e dopo i concerti. Mi pare che abbiamo messo dentro tutto. Consiglio paternalistico: portatevi l’Autan. Se hanno messo una zanzara nel logo avranno avuto le loro ragioni. Ora chiudiamo lo zaino. Siamo pronti. Dobbiamo solo aspettare. Insomma ci sarà musica buona, buon cibo, bella gente, tanto mare. Resistere è complicato e, in genere, inutile. Quindi ci vediamo là. A Ponente. Che per tre giorni si fa indipendente. Di musica e di fatto. Non mancate e non venite a chiedermi l’Autan, io ve l’avevo detto. E il mio non ve lo presto.