“Il Cielo sotto Milano” torna al Carroponte

imageDomani sera,  11 giugno, “Il Cielo sotto Milano” si trasferirà per una notte al Carroponte, in un evento completamente gratuito, alla quale parteciperanno ben 4 band: Dust, Il rumore della Tregua, Adele e il Mare e Impression Materials.

Era il 16 Agosto 2012 quando una splendida luna piena illuminava a giorno il magnifico scenario del Carroponte. La musica creava, in maniera più incantevole del solito, il proprio meticoloso ponte destinato alla perfezione.

Semplicemente, tutto bello; tutto perfetto.

A distanza di quasi un anno, il prossimo 11 Giugno, “Il Cielo sotto Milano”, la rassegna itinerante dedicata al meglio del panorama indipendente emergente targata Costello’s, torna al Carroponte, da sempre vanto sestese, prima ancora che la musica vi arrivasse.

E approderà ancora una volta, con il massimo tatto

su quel terreno che ha ospitato, nel tempo, tanta fatica e sudore,

ma che ha sempre regalato soddisfazioni e orgoglio.
Ecco qualche info in più sulla LineUp della serata:

DUST

https://www.facebook.com/dustmilano

Con l’EP “Two Nights Sixty Miles”, composto con i The Churchill Outfit (interamente composto e suonato dagli 11 elementi che compongono le due band), i DUST hanno confermato quanto già fatto sentire con l’EP Kind (non per niente recensito da praticamente tutto il web, realizzando un record di recensioni per un EP). Sono uno dei gruppi giovani (l’età dei membri si aggira sui ventiquattro anni) ormai più in vista di Milano e dintorni, passati dall’autoproduzione del primo lavoro “Tuesday Evenings” alla collaborazione con Matteo Cantaluppi (The R’s, Bugo, Canadians) e Fausto Zanardelli (in arte EDIPO) per la produzione dei loro ultimi lavori, che a tutti gli effetti rappresentano l’ingresso dei sei – numero magico – nel mondo dei grandi.

Il Rumore della Tregua

https://www.facebook.com/ilrumoredellatregua

E’ appena uscito l’EP “La Guarigione”, delizioso assaggio del potenziale del quintetto milanese, fatto di atmosfere retrò, quelle della grande tradizione cantautoriale italiana e d’oltreoceano, suonando classico e solido. Il rumore della tregua non scrive inni generazionali. Il rumore della tregua non può morire giovane, perché è nato vecchio. Il rumore della tregua compone brani in maggiore su commissione. Il rumore della tregua forse suona come gli anni settanta negli anni novanta, ma non ci è chiaro. Il rumore della tregua ripudia l’ukulele e il glockenspiel come strumenti di risoluzione ai problemi del cantautorato moderno. Il rumore della tregua è terribilmente fuori moda. Il rumore della tregua sa che, obiettivamente, non c’è un cazzo da ridere. Il rumore della tregua lucra senza ritegno sulle tue malinconie. Il rumore della tregua non è pre, ma soprattutto non è post.

Adele e il Mare

https://www.facebook.com/adeleeilmare

Il “progetto Adele” è il punto d’incontro di un’amicizia, il campo di battaglia delle nostre sperimentazioni musicali, la stanza più accogliente del labirintico castello della musica, in cui viviamo immersi ogni giorno. Cerchiamo di trasferire nella nostra musica l’eterogeneità dei nostri background musicali, difendendo a tutti i costi la spontaneità e la sincerità dei nostri racconti, per far sì che venga preservato lo spirito originale del progetto: a fronte dei momenti di difficoltà, la musica si fa liberatrice, dipingendo il grigio della vita reale con colori nuovi.” “Origami”: questo il titolo dell’EP degli Adele e Il Mare, è uscito il 18 Aprile dopo un lavoro certosino durato quasi 6 mesi e che raccoglie tutti i mondi racchiusi nelle menti e nell’anima del trio.

Impression Materials

https://www.facebook.com/ImpressionMaterials

Il progetto Impression Materials è un condensato di anima.

E’ dolcezza violenta, tecnica fluida, voce calda e una chitarra suonata con sapienza, come facevano i vecchi bluesman americani. Un impatto delicato ma profondo.

Ulteriori info sulla serata:

http://www.carroponte.org/

—————————————

La serata sarà rigorosamente a INGRESSO GRATUITO con inizio alle ore 21.00.

11 Giugno – Carroponte – Via Granelli,1 – Sesto S.G. (MI)