Hiperson, l’indie rock cinese sbarca in italia

 

 HHiperson _Photo2_webiperson, dall’11 al 16 settembre 2016, il tour della band di Chengdu toccherà per la prima volta il nostro Paese con 5 concerti organizzati in collaborazione con l’Istituto Confucio

 

Waves For The Masses, in collaborazione con l’Istituto Confucio, Santa Valvola e Kadmonia, è lieta di annunciare l’arrivo in Italia di una delle più interessanti band dell’underground cinese, gli Hiperson.


Originario di Chengdu, nella provincia del Sichuan, il quintetto sbarcherà per la prima volta in Italia per presentare l’album di debutto “No Need For Another History”, registrato a Pechino nell’estate del 2014 e pubblicato l’anno successivo dalla Maybe Mars Records, etichetta di culto dell’underground cinese 


Con “No Need For Another History”, gli Hiperson hanno conquistato pubblico e stampa tanto da divenire in qualche modo una delle speranze principali per il futuro della musica nazionale. Tra le band della nuova generazione, gli Hiperson spiccano infatti per l’uso della lingua madre, una scelta non inedita, ma rara in un Paese in cui gli expat, provenienti da Europa e America, sono sempre stati in prima linea nello sviluppo della cultura indipendente.

Grazie alla collaborazioni delle sedi di Milano, Torino e Firenze, il tour italiano della band di Chengdu si inserisce all’interno dell’ampia attività promozionale della lingua e della cultura cinese svolta dall’Istituto Confucio, presente in Italia in una decina di città dal nord al sud della penisola.

 

Le 5 date italiane inaugureranno il lungo tour europeo della band che, tra settembre e ottobre, toccherà anche Paesi come Germania, Austria, Francia, Belgio, Olanda e Polonia.

11 Settembre @ Santa Valvola Fest (Prato)
12 Settembre @ Fanfulla 5/a (Roma)
13 Settembre @ Free Ride (Perugia)
14 Settembre @ BLAH BLAH (Torino)
16 Settembre @ Linecheck (Milano)