Happy hArt al Castello Sforzesco di Milano – tutto il programma

BONNEPRESSE_HAPPYHART_CASTELLO_SFORZESCO_25GIU2015_0039Happy hArt al Castello Sforzesco di Milano: un racconto d’arte all’ora dell’aperitivo accompagnati ogni sera da una colonna sonora dal vivo di gruppi musicali della scena nazionale e internazionale: Luca Gemma, Mark Trio, Runcal Duo, Ottavo Richter.

In occasione dell’apertura serale di ogni giovedì del Castello Sforzesco, alla Caffetteria Calicantus Sforzesco torna Happy hArt, che propone un ciclo incontri guidati di arte, innovazione, letteratura e storia attraverso le parole di un esperto e in compagnia di diverse performance musicali live. Dal 24 settembre al 15 ottobre 2015 nella corte Ducale del Castello, ogni giovedì dalle 19.00 alle 23.00. Ecco i prossimi appuntamenti:

 

Giovedì 24 settembre

“Il Castello di Milano fra arte, storia e curiosità” Giovanna Mori, Responsabile Servizio Castello e Conservatore Raccolta Bertarelli, svela i molteplici ruoli del Castello Sforzesco, luogo di cultura, di passaggio, di storia, di adunanza e di festa. Un modo diverso di conoscere il complesso monumentale degli Sforza, per poterlo apprezzare e amare con maggiore consapevolezza. Ospiti musicali: Luca Gemma, musicista e autore italiano apprezzato anche in Francia, che ha collaborato con artisti di fama internazionale, da Fiorella Mannoia a Malika Ayane fino a Caetano Veloso. In quest’occasione si esibisce in versione trio con Roberto Romano, ai fiati, e Andrea Viti, al basso. (www.lucagemma.com)

Giovedì 01 ottobre

“Leonardo. Un viaggio immaginario nel suo cervello” Un’intervista impossibile del fisico Alessandro Garofalo** a Leonardo da Vinci. Tema del confronto, l’innovazione come attitudine del genio di Leonardo, per carpirne il metodo di lavoro e “rubargli” idee su come velocizzare lo spirito innovativo nel business e non solo. Ospiti musicali: Mark Trio, composto dai musicisti Luca Gusella – vibrafono –, Marco Forcione – chitarra jazz – e Giulio Visibelli – fiati –, la cui musica spazia attraverso due filoni: le composizioni jazz rivisitate in forma “cameristica” e le canzoni pop riviste e adattate alla formazione. (www.fondazionemilano.eu/musica/luca-fabio-gusella-cem-civica-scuola-di-musica) **Alessandro Garofalo, dopo una laurea in fisica, ha concentrato la sua attenzione, la sua conoscenza e il suo sapere sul concetto di innovazione: del prodotto, del servizio e del processo di comunicazione interna interfunzionale. Tra i ruoli che ricopre vi sono quelli di professore di Economia dell’Innovazione e Leadership dell’Innovation Management

Giovedì 08 ottobre

“Accendiamo la luce” Una serata a cura di Michela Dezzani di Munaria**, durante la quale si gioca con la trasparenza, i contrasti cromatici e i materiali per scoprire le Proiezioni dirette di Bruno Munari. Servendosi della luce e di materiali di uso comune, il poliedrico artista è stato capace di costruire una biblioteca d’immagini di grande impatto visivo e modernità: partendo da qui, ci si cimenta con la sua “pittura proiettata”, grazie all’utilizzo di materiale vario fissato tra i vetrini di una diapositiva. Ospiti musicali: Runcal Duo, composto dai musicisti Tiziano Cannas – fiati – ed Ermanno Fabbri – voce e chitarra – che propongono un repertorio arrangiato ad hoc che va dal blues al jazz passando per il pop più blasonato. **Munaria organizza laboratori (e non solo) per adulti e ragazzi con Metodo Bruno Munari®. Seguendo l’obiettivo principale dell’artista milanese, queste esperienze multisensoriali sono espressione di libertà creativa che si concretizza in autonomia progettuale, invitando ognuno a intervenire in tutte le fasi della lavorazione, dalla scelta dei materiali ai formati e alle tecniche da utilizzare. (www.munaria.it)HappyhArt

Giovedì 15 ottobre

“La globalizzazione del Rinascimento” Il docente universitario Marxiano Melotti** accompagna il pubblico in un viaggio alla scoperta della reinvenzione del mito del Rinascimento in età moderna e postmoderna, tra divertimento, cultura dei consumi e globalizzazione. Ospiti musicali: gli Ottavo Richter, che in quest’occasione si esibiscono in duo con la chitarra e la voce di Alessandro Sicardi e con la tromba di Raffaele Kohler, proponendo grandi classici del Brasile ed evergreen italiani interpretati a ritmo di samba e bossanova, con incursioni di cabaret mistico. (www.ottavorichter.it) **Marxiano Melotti, segretario generale della Fondazione Sum per l’Istituto Italiano di Scienze Umane e docente universitario, si occupa di musei, turismo e patrimonio culturale. (www.unicusano.academia.edu/MarxianoMelotti)

Dove

Caffetteria Calicantus Sforzesco Castello Sforzesco – Corte Ducale, Milano

Quando

Dal 24 settembre al 15 ottobre 2015 Happy hArt dalle ore 19.00 fino alla chiusura del Castello Sforzesco (ore 23.00).

Dalle 19.00 accoglienza degli ospiti e inizio dell’aperitivo; 19.15-20.00 focus culturale; 20.30-22.30 musica dal vivo.

Modalità d’accesso

Ingresso gratuito. Il costo dell’aperitivo con buffet è di 10 euro per la prima consumazione.

Info

http://www.bonnepresse.com

Evento Facebook QUI