Cody Chesnutt Unplugged: il guerriero del soul live per quattro date

Cody ChesnuTTCody ChesnuTT sarà il protagonista di un tour di quattro date unplugged in Aprile. La sua voce meravigliosa rimanda agli anni ’60 e ’70 del soul e del blues, e con essa lo accompagna la sua chitarra.

Divenuto celebre in tutto il mondo per il featuring vocale in The Seeds dei The Roots (il cui pezzo originale è di Cody stesso), arriva in Italia Cody ChesnuTT. 

A fine ottobre 2012 ha pubblicato il bellissimo ed acclamato Landing On A Hundred, disco che lo ha incoronato “guerriero del soul”.  Il titolo dell’album si riferisce al modo di dire slang “Keeping It One Hundred,” ovvero essere totalmente sinceri, e per gli amanti del vero, profondo soul americano è un must-have. Per One Little Indian esce poi la riedizione di Landing On A Hundred, che contiene b-sides e remixes ad opera di nomi illustri del panorama musicale mondiale.  Il disco raccoglie tutto ciò che nella versione originale Cody aveva deciso di non includere. Ma poi le cose cambiano, le visioni della vita anche ed ecco che Cody decide di riprendere in mano quello che aveva inizialmente accantonato e, forte delle nuove contaminazioni musicali, realizza sette brani carichi della sua voce calda ed energica, arricchiti dai preziosi featuring con Questlove (il mitico batterista dei The Roots), Gary Clark Jr (chitarrista dei Rolling Stones), Danny Swain,Jay West e Manuel Sahagun.

“Questo lavoro è incredibilmente significativo per me: rappresenta il viaggio che ho compiuto dal mio ultimo album. Le parole sono sufficienti a descrivere quanto io sia emozionato per questa mia musica.”

Se volete quindi far parte del suo viaggio eccovi come incontrarlo:

CODY CHESNUTT – A Concert and Conversation with Cody Chesnutt “Unplugged” –

15 aprile Ferrara, Sala Estense – Anteprima Ferrara Sotto le Stelle 2015

16 aprile Firenze, Sala Vanni

18 aprile Mezzago (Mb), Bloom