Carroponte 2014: Cloud Nothings live il 5 giugno

Pending Lips CarroponteDopo il successo delle serate del concorso destinato alle band emergenti al Maglio, il Pending Lips Festival indossa l’abito da sera per fare la sua seconda comparsa nella prestigiosa cornice del Carroponte, e lo fa portando una delle band più in vista del panorama internazionale: i Cloud Nothings.

La band indie rock di Cleveland arriva in Italia per tre date a giugno per presentare il nuovo attesissimo album Here And Nowhere Else, una delle quali sarà il Pending Lips Festival. Il The Guardian dice di loro:

“We’ve heard the album, btw, and it’s even better than 2012’s brilliant Attack on Memory, FACT*”

Here and nowhere else, il quarto album della band formata da Baldi (voce e chitarra), Jayson Gerycz (batteria) e TJ Duke’s (basso), è composto da otto tracce, nate durante il lungo tour di Attack on memory (2012). 18 mesi in giro per il mondo in cui Baldi ha approfittato di ogni momento libero per scrivere i nuovi pezzi.
L’album è stato poi registrato negli studi Water Music a Hoboken, New Jersey, con il noto produttore John Congleton (già al lavoro Swans, Modest Mouse, David Byrne e mille altri gruppi) e poi mixato a Dallas. Il  risultato è un lavoro più omogeneo, rifinito, melodico ma graffiante e tesissimo in ogni dettaglio. Otto tracce di nervoso guitar rock, cosa sempre più rara, che catturano pian piano svelando inediti elementi ad ogni nuovo ascolto.

In apertura due band: Donnie Lybra e RUMOR; I Donnie Lybra sono una delle band del roster Costello’s che sta destando più interesse tra gli addetti ai lavori. Il loro sound è lo specchio delle tante influenze dei componenti, dalla new wave al post-rock, passando per l’emo anni ’90. I RUMOR sono invece la band che ha vinto il Pending Lips Festival 2014, vincendo tra l’altro il premio della Giuria Tecnica.

Giovedì 5 Giugno

Inizio Spettacolo: ore 21.30

Ingresso libero