Sono i Local Natives la band che ha suonato di più nel 2013

Fra di noi l’abbiamo sempre pensato: “certo che dev’essere proprio una bella vita quella del musicista”, sognanti abbiamo sempre invidiato le rock-star e la loro vita on the road fatta di chitarre, autostrade, chilometri e groupies. Certo, tanto male non dev’essere, però bisogna anche riconoscere che viaggiare e spostarsi, percorrerendo avanti e indietro i continenti sia un vero e proprio lavoraccio.

Ma quanto lavora effettivamente una star della musica. E’ una domanda alla quale il sito “Songkick” ha provato a rispondere in maniera scientifica, stilando una graduatoria dei dieci gruppi-artisti, più stakanovisti per quanto riguarda il 2013. I parametri presi in considerazione dalla classifica sono il numero di concerti dal vivo e il numero di chilometri percorsi.

local natives live 2Ecco la classifica delle dieci band che hanno lavorato di più nel 2013:

01) Local Natives – 188 concerti per un totale di 192mila e 486 km
02) Kendrick Lamar – 171 concerti per un totale di 229 mila 583 km
03) Alt-J – 164 concerti per un totale di 255 mila 142 km
04) Imagine Dragons – 157 concerti per un totale di 206 mila e 30 km

05) Foals – 155 concerti per un totale di 217 mila e 438 km
06) Papa Roach – 147 concerti per un totale di 105 mila 261 km
07) One Direction – 145 concerti per un totale di 103 mila 759 km
08) Willie Nelson – 143 concerti per un totale di 73 mila 936 km
09) Two Door Cinema Club – 142 concerti per un totale di 206 mila 995 km
10) Macklemore and Ryan Lewis – 138 concerti per un totale di 199 mila 280 km