Sum 41 Deryck Whibley ricoverato in ospedale, annullate le tappe del tour

Un concerto da lasciare senza fiato. Questo è senza dubbio l’effetto sul pubblico delle esibizioni dei Sum 41. Uno spettacolo che richiede senza dubbio un grande dispendio fisico da parte della band. Comprensibile quindi comprendere le cause che hanno costretto Deryck Whibley, cantante della band ed ex marito di Avril Lavigne, ad essere ricoverato in ospedale. Il cantante è stato colpito da una polmonite in Australia, costringendo la band ad annullare alcune tappe del tour: “Siamo spiacenti di informarvi che abbiamo dovuto annullare diverse date dopo che il nostro cantante Deryck Whibley è stato ricoverato per una grave polmonite. I dottori stanno facendo del loro meglio per risolvere il problema, ma Deryck non potrà muoversi da Sydney finché non sarà guarito. Non appena sarà finita la sua convalescenza, la band continuerà comunque ad onorare gli impegni previsti da ‘Screaming bloody murder tour’ con la consueta energia”.
Questo il comunicato postato sul sito del gruppo. Ancora da chiarire le modalità di ripresa del tour.