Scintille fra Billy Corgan e la stampa, per la presentazione del nuovo disco degli Smashing Pumpkins

E’ stata una conferenza stampa al vetriolo quella in cui Billy Corgan, ha annunciato la prossima uscita del nuovo album degli Smashing Pumpkins. Incalzato dalle domande dei cronisti, che gli domandavano per quale motivo continuasse a usare il nome Smashing Pumpkins nonostante che della gloriosa originaria formazione, fosse rimasto solamente lui e se, proprio per questo motivo, non fosse il caso di scegliere un nuovo nome, Billy ha sbottato:”Non capisco quando la gente si fa domande come ‘Perché non si ritira? Perché usa quel nome?’ Allora perché gli U2 non si ritirano? Non hanno fatto abbastanza soldi? E perché i Rolling Stones vanno ancora in tour con quel nome anche se della formazione originale sono rimasti solo Jagger, Richards e Watts? Dovrebbero ritirarsi anche loro? Io sinceramente non capisco. Qual è la differenza? Se c’è gente che vuole continuare a suonare e gente che invece preferisce smettere quale c…o di problema c’è?”.
“Teargarden by kaleidyscope vol. II – The solstice bare” uscirà il prossimo 23 Novembre, e sarà concettualmente il follow up di “Teargarden by Kaleidyscope – Songs for a sailor”, uscito lo scorso 25 maggio. Per quanto riguarda la track list, sicuramente dovrebbe contenere i brani:”The fellowship”, “Freak“, “Tom tom” e “Spangled” più il “lato B” inedito “Cottonwood symphony”. Il disco sarà disponibile anche in versione CD deluxe e come picture disc in vinile.