Marky Ramone’s Blitzkrieg with Andrew WK: Foto e Live Report

DSC_0402Marky Ramone deve avere un debole per la provincia di Bergamo, dato che questo è il suo secondo concerto che andiamo a vedere da quelle parti nel giro di pochi mesi. La scorsa volta eravamo a Cisano Bergamasco, e il leggendario batterista dei Ramones era accompagnato alla voce da Andrea Rock, speaker di Virgin Radio e leader della band punk rock nostrana Andead.

Questa volta invece, a coprire il ruolo che fu di Joey Ramone, c’era il party rocker newyorkese Andrew WK, salito agli onori della cronaca di recente per via del suo record di durata alla batteria, che lo ha portato dritto dritto nel Guinness dei Primati (noi de LaMusicaRock.com vi avevamo parlato del suo tentativo anche in questo articolo).

L’occasione per assistere a questo memorabile evento ci è stata data dal Claudunfest 2013, festival musicale che si svolge ogni anno a Chiuduno, comune di circa 5000 abitanti situato tra Bergamo e Brescia. La serata in questione è stata quella di sabato 29 giugno, penultima serata del festival.

A completare la formazione dei Blitzkrieg, gli argentini Marcelo Gallo (chitarrista, presente anche a Cisano) e Martin Blitz (bassista).

La band annuncia il suo ingresso sul palco accompagnata dalla canzone di Andrew WKIt’s time to party“, che fa parte del disco I Get Wet, uscito nel lontano 2001 e che ha fatto conoscere al mondo il “bianco vestito” polistrumentista americano. Al termine registrazione, inizia il live vero e proprio, più di 30 pezzi dei Ramones eseguiti a raffica dai Marky Ramone’s Blitzkrieg ed interpretati alla grande dal mitico Andrew WK.

Andrew è davvero un pazzo scatenato, un vero animale da palco. Non sta fermo un attimo ed intrattiene il pubblico di Chiuduno con improbabili balletti, sessioni di headbanging e duetti canori con il chitarrista ed il bassista dei Blitzkrieg.

La scaletta che viene eseguita è bene o male quella del concerto che abbiamo visto a Cisano, fatta eccezione per la cover punk rock di What a Wonderful World, che stavolta non viene proposta ed alcuni altri pezzi eseguiti di solito negli encore. Dopo l’inevitabile bis, la band ringrazia il numeroso pubblico del Claudunfest e torna dietro le quinte.

Vi consigliamo di guardare  i nostri video registrati durante l’esibizione e la nostra gallery fotografica. E ci vogliamo rovinare, vi proponiamo anche la scaletta integrale del live =)

[shashin type=”albumphotos” id=”112″ size=”small” crop=”n” columns=”max” caption=”n” order=”date” position=”center”]

La scaletta del live:

  • Rockaway Beach
  • Teenage Lobotomy
  • Psycho Therapy
  • Do You Wanna Dance?
  • I Don’t Care
  • Sheena Is A Punk Rocker
  • Havana Affair
  • Commando
  • I Wanna Be Your Boyfriend
  • Beat On The Brat
  • 53rd & 3rd
  • I Don’t Want YouNow
  • I Wanna Sniff Some Glue
  • Gimme Gimme Shock Treatment
  • Rock’n’Roll High School
  • Oh Oh I Love Her So
  • She’s The One
  • Judy Is A Punk
  • I Believe In Miracles
  • The KKK Took My Baby Away
  • Pet Semetary
  • Chinese Rock
  • I Wanna Be Sedated
  • I Don’t Wanna Walk Around With You
  • Pinhead

Encore:

  • Do You Remember Rock’n’Roll Radio?
  • I Just Wanna Have Something To Do
  • I Don’t Wanna Grow Up
  • Cretin Hop
  • I Can’t Make It On Time
  • Bonzo Goes To Bitburg
  • Blitzkrieg Bop