Green Day: sospesa tutta l’attività fino a febbraio 2013

Attraverso un comunicato sulla pagina facebook ufficiale del gruppo, i Green Day hanno annunciato di dover sospendere tutta l’attività programmata fino a febbraio 2013. Questo per dare a Billie Joe Armstrong tutto il tempo di portare a termine il percorso di rehab, intrapreso lo scorso 23 settembre dopo la crisi all’ Heaer Radio Festival di Las Vegas. Saltano così gli impegni promozionali di “¡Tré!“, la cui uscita è stata anticipata all’undici dicembre, e le tappe fissate per quanto riguardava il tour nei club statunitensi e canadesi.
Laconico il commento del bassista Mike Dirnt, che rivolto ai suoi fans scrive: “La salute di Billie è la nostra prima preoccupazione. Ora possiamo dirvi che sta meglio. Non possiamo che ringraziarvi per la vostra vicinanza e la vostra pazienza. Non vedialo l’ora di rivedervi”.