Ci sono i Nirvana nel nuovo disco dei Foo Fighters

Sarà l’album più heavy che abbiamo mai fatto“. Con queste parole Dave Grohl ha rotto il silenzio che dalla scorsa primavera avvolgeva i Foo Fighters, annunciando impliciatamente l’uscita di un nuovo disco della band. Ai microfoni della BBC il frontman ha dischiarato che le canzoni scritte con Butch Vig saranno sette, anche se non è ancora dato sapere quando il successore di “Echoes, silence, patience & grace” vedrà la luce, ne tantomeno come si chiamerà.
Anche se il fatto che i Foo Fighters abbiano di recente annunciato due concerti a Milton Keybes, in Inghilterra, per le date del due e tre Luglio, lascia intendere come il nuovo disco uscirà quasi sicuramente prima di quell’appuntamento.
Ciò che è noto sono le collaborazioni delle quali il disco si avvarrà, “Dear Rosemary” uno dei sette brani, è di fatti nato dalla collaborazione con Bob Mould, anche se a far sprofondare i fan in una vasca di nostalgici ricordi, sarà un’altra collaborazione: quella con l’ex compagno di Grohl ai tempi dei Nirvana Chris Novoselic. Novoselic infatti, come dichiarato dallo stesso Grohl parteciperà al disco almeno in un brano.