Billie Joe si deve disintossicare: stop forzato per i Green Day

Gastroenterite o altro? Al leader della pop(punk)band più popolare degli ultimi quindici anni era venuta la gastroenterite, si disse allora, ai tempi del pacco epocale al concerto di Bologna. Ora pare invece che non siano disturbi intestinali la causa del forfait, ma ben più seri problemi di droga. Già, i Green Day hanno annunciato il loro ritiro a tempo indeterminato sul loro sito, perché “Billie Joe si deve disintossicare”: non specificano da cosa, ma chiedono scusa «per le recenti intemperanze». Già, qualche giorno fa il cantante ha distrutto la sua chitarra sul palco, a Las Vegas, arrabbiandosi con il pubblico e gli organizzatori.  Il frontman dei Green Day non ha gradito il limite di un minuto dato dagli organizzatori alla sua esibizione ed ha reagito insultando tutti e spaccando pure la sua chitarra. Il gruppo stava suonando all’iHeart Radio Festival diLas Vegas, quando Billie Joe Armstrong si accorge che sul tabellone c’è scritto che avrà a disposizione ancora solo un minuto per suonare, lui reagisce male: “Un minuto? Faccio musica dal 1988, non sono Justin Bieber! State scherzando. Ho un minuto, è quello che mi resta. Anzi, ora neanche più quello. Lasciatemi mostrare quel che significa un f…ssimo minuto”. (per noi aveva tutte le ragioni del mondo!)

per approfondimenti e fonti: freep.com