Vinicio Capossela: il nuovo album ellenico “Rebetiko gymnastas”

“Rebetiko gymnastas” sarà il titolo del nuovo album di Vinicio Capossela in uscita il 12 giugno. Seguirà con tutta certezza lo stile del doppio album  “Marinai, profeti e balene”, richiamando musiche e strumenti ellenici. La registrazione stessa dell’album è avvenuta in quel di Atene, in uno studio completamente analogico e con una band di musicisti greci (presente il virtuoso del bouzouki Manolis Pappos, attivo da cinquant’anni al fianco di musicisti della tradizione musicale ellenica come Theodorakis, Xarhakos, Arvanitaki, Galani, Ntalaras, Papazoglou e della regina del celtic folk Loreena McKennitt). Già il titolo ci da indicazione di quello che sarà l’ascolto, Rebetiko gymnastasRebetiko è un genere tradizionale greco a metà tra il blues americano e il Fado portoghese, che incorpora elementi della tradizione ellenica, bizantina e ottomana, espressione degli strati sociali più bassi della società e in voga dagli anni ’30. Ieri sera, 15 maggio, ospite del programma di Fazio e Saviano “Quello che (non) ho”, Capossela ha presentato in anteprima il nuovo lavoro. All’interno troveremo suoi successi reinterpretati in Rebetiko, e anche quattro canzoni inedite e una ghost track.

 

Noi lo vedremo live @ Carroponte il 22 luglio, ore 21.30 20 euro. Vi aspettiamo!