Vasco Rossi “Live Kom 2014” anticipazioni scaletta

Questa sera Vasco Rossi torna a suonare dal vivo.

vasco-rossi-tour-2011-LIVE
Vasco Rossi comincia il suo “Live Kom 2014”

Il “Live Kom 2014” parte dall’Olimpico di Roma con tre date (25-26 e 30 giugno) per proseguire poi allo Stadio di San Siro con altri quattro concerti (4,5, 9 e 10 luglio). Il Blasco torno con quello che lui stesso ha definito come “Il concerto dei cambiamenti“. Quanto di più lontano ci si possa attendere rispetto ad un greatest hits celebrativo. Come lo stesso Vasco ha anticipato a Rai Uno: “A forza di fare rock duro è inevitabile finire nel metal, è una evoluzione naturale. Questo è il Vasco di oggi sono un duro che dura. Sono tornato in forma e dopo due anni in cui la gente era impegnata a vedere come stavo, torno più duro che mai”.

Un sound duro cercato e voluto anche all’interno della band che accompagnerà Vasco in questo “Live Kom 2014“. Su tutti spicca Will Hunt (degli Evanescence) alla batteria. Fra i nuovi anche Vince Pastano “Un chitarristico della Madonna” assicura il Blasco. Gli altri membri del gruppo saranno i “soliti”: Stef Burns (chitarra), Frank Nemola (tromba), Alberto Rocchetti (tastiere), Claudio “Il gallo” Golinelli (basso), Andrea “Cucchia” Innesto (sax) e Clara Moroni (cori).

Un’evoluzione verso il rock più duro che si riflette anche all’interno della scaletta di “Live Kom 2014”. Racconta Vasco al TG1: “Il titolo decisivo per la composizione della scaletta è “Gli spari sopra” che apre lo show, un pezzo così forte che ci ha costretto ad andargli dietro e alla fine ne è uscita fuori una scaletta spietata. Una scaletta che, dopo quanto emerso dal soundcheck, si presenta piò o meno così:

Gli spari sopra
Muoviti
Qui si fa la storia
La fine del millennio
Vivere
Cambia-menti
Come stai
La strega
Manifesto
Interludio
Dannate nuvole
Sballi
Vivere non è facile
C’è chi dice no
Stupendo
Un senso
Medley (Cosa vuoi da me-Gioca con me-Delusa-Mi si escludeva-Asilo)
Rewind
Siamo soli
Liberi liberi
Senza parole
Sally
Siamo solo noi (presentazione band)
Vita spericolata

Anche ai meno attenti salta subito all’occhio la mancanza di “Albachiara“, brano con cui il Blasco chiude abitualmente i suoi show. Probabile che il pezzo venga inserito in scaletta all’ultimo, giusto per non svelare ai fans proprio tutte le sorprese. Sorprese che sicuramente non mancheranno di segnare il cammino di questo “Live Kom 2014“.