Lo Stato Sociale live al Tempio Voltiano

di Luca Dattisi

12 settembre 2014 – Lo Stato Sociale live Tempio Voltiano (Como)

Passa da Como L’Italia peggiore, il tour di presentazione dell’ultimo album de Lo Stato Sociale. La serata inizia con l’apertura dei Gecofish, un gruppo pop-rock emergente che suona brani del primo album (Biancovestita) e alcuni del nuovo album in preparazione; dopo la loro esibizione c’è qualche minuto di black-out che non genera troppa preoccupazione nel pubblico.

Dopodichè i membri de Lo Stato Sociale salgono sul palco e non perdono un attimo per mostrare la loro vena ironica e scanzonata: si rivolgono ai presenti chiamandoli “svizzeri” e lanciano battute da Bagaglino. Durante il concerto alternano brani dell’ultimo album, balli di gruppo e brani del primo album (tutti molto simili musicalmente) generando reazioni contrastanti del pubblico: tra i circa 3000 presenti al Tempio Voltiano ci sono molti fan che già dalla prima canzone fanno surfare Lodo sulla prime file, ma anche molti che criticano la band o che addirittura la ignorano. Di sicuro questo gruppo fa molto parlare di sé e crea pareri opposti per i testi impegnati-ma non troppo (o non abbastanza)- per la commistione tra musica suonata e dj set, ma soprattutto per la spontaneità/ insolenza della loro comunicazione.

Lo Stato Sociale è sicuramente un gruppo che va vissuto live, una esperienza che va fatta anche più di una volta se possibile.

Di seguito le nostre foto:[shashin type=”albumphotos” id=”524″ size=”small” crop=”n” columns=”max” caption=”n” order=”date” position=”center”]