Pending Lips Festival – Preview w/ FARMER SEA + MasCara + Tequila Funk Experience

pending lipsL’anteprima del Pending Lips Festival inizia in maniera decisamente inaspettata: i MasCara, prima band sul palco, per via dell’assenza di 2 membri della band, tra cui il batterista, decide di suonare solo un pezzo in semi-acustico, che verrà subito dopo da loro definito la “Copertina del Festival” . Tanti applausi di incoraggiamento per loro da parte del pubblico presente e via con la band successiva, gli imolesi Tequila Funk Experience. Riscuotono un discreto successo tra il pubblico, con un rock anni ’70 bello carico (e a tratti anche psichedelico), mescolato sapientemente al folk rock. Mi ricordavano a tratti i primi Oasis e i più recenti Tame Impala. Nonostante fosse la prima volta che li sentivo, mi davano l’impressione di assistere al concerto di una band già affermata, con una buona personalità ed un’ottima tenuta del palco. Davvero bravi, personalmente vi consiglio un loro ascolto (recensione QUI). tequilafunkexperience_1Al termine della loro esibizione il pubblico chiede anche un bis, ma purtroppo non c’è tempo, siamo già andati lunghi (il festival è iniziato con un’oretta di ritardo) e passiamo quindi alla terza ed ultima band della serata, i Farmer Sea. La band in questione, proveniente da Torino, è nel bel mezzo del tour di presentazione del loro secondo disco, “A Safe Place”, uscito esattamente un anno fa. Il loro è un indie-rock più convenzionale, ma non per questo assolutamente banale. Hanno un sound che potremmo definire un mix tra lo stile dei R.E.M. e degli Ash, con venature autunnali e malinconiche mescolate a sprazzi di colore e freschezza sonora. Anche loro dimostrano di saperci fare sul palco, ma è anche vero che sono i “veterani” della serata, con un’esperienza quasi decennale e numerose apparizioni su palchi importanti tra i quali anche l’Heineken Jammin Festival. In conclusione, possiamo affermare che la preview del Pending Lips Festival è stata decisamente convincente; staremo a vedere ora cosa ci proporrà il Festival vero e proprio, ma state tranquilli, se la qualità resterà a questi livelli, vi dico che non ci sarà da preoccuparsi affatto… e poi lamusicarock.com ne è partner!C’è solo da fidarsi!

Andrea Bertocchi

 PENDING LIPS FESTIVAL  TUTTE LE INFO QUI

no images were found