Pagliaccio: Ero Ironico – la recensione

Un gruppo, una entità simbolica, dei pagliacci i “Pagliaccio”. Una band che è giusto definire per sottrazione, perchè non si parla di cantautorato italiano, ma sono italiani, non c’è esclusivamente del rock, ma non c’è nemmeno solo pop.  “Ero ironico” è l’album dei “Pagliaccio”, lanciato dal singolo “Federico S.” (qui il video), che all’ascolto rimanda ad una ballata allegra, ma che pone l’accento anche sul disagio che prova “l’amico sfortunato ed escluso”. Ironia, allegria, ma non c’è solo leggerezza. Prova di ciò i testi che riguardano situazioni quotidiane nelle quali le insicurezze vengono portate alla luce.

Quando si parla di musica, il “Pagliaccio” diventa una persona seria. Dietro il trucco, precisi elementi melodici, che travolgono l’ascolto, senza mai un accenno di banalità. Si passa dalla narrazione della storia di “Osvaldo”, (ascoltate fino alla fine per cogliere la chiave di lettura giusta), e di “Cristo colombo” (cosa si è oggi? il presente è un tempo in cui non si è poeti nè esploratori). L’ironia, come spesso accade, diventa abile arma caricata a “sarcasmo”, e noi de lamusicarock.com ne sappiamo qualcosa. Ci piace questa chiave di lettura sull’oggi, sul mondo. La consapevolezza di essere Pagliaccio, e sapere cosa c’è dietro la maschera, la chiave sociologica del sapere che non è tutto oro quel che luccica. A rendere tutto completamente interessante, il desiderio di vedere il Pagliaccio sul palcoscenico. A me hanno sempre fatto paura, forse questa volta c’è da ricredersi! Conosceteli qui: Fb-  Pagliaccio Sito – http://www.pagliaccio.org/

Formazione:

Pagliaccio#1 voce e chitarra
Pagliaccio#2 basso e cori
Pagliaccio#4 batteria
Pagliaccio#0 tastiere, synth e cori

Tracklist:
01. Io per primo 02. Federico S. 03. Irresponsabile 04. Crociera 05. Zerbino 06. Giocherellone 07. Cristo Colombo 08. Osvaldo 09. Fannullone 10. Inconsapevole 11. Peperoni