Modena City Ramblers: Niente di Nuovo Sul Fronte Occidentale @ Live Club

IMG_3798Lo scorso 22 Marzo al Live Club di Trezzo, i Modena City Ramblers hanno fatto l’ennesimo sold out del loro nuovo tour “Niente di Nuovo sul Fronte Occidentale”. La scaletta ha proposto oltre 20 canzoni, molte dell’ultimo album, ma anche brani storici e non sono mancate alcune sorprese. La serata si apre con Niente di nuovo sul fronte occidentale, brano e titolo del tredicesimo album dei Modena, seguono I giorni della crisi, e C’era una voltaPoliticanti, gente che tace, Venti di guerra ma in tempo di pace, Tempi moderni da consumare, Segui adesso il ritmo questo è il tempo di saltare… ed è il tempo di Viva la vida! Poi arriva uno dei brani la cui storia racconta della prima regata trasmessa in diretta radiofonica grazie al genio Guglielmo Marconi, Kingstown Regata.

IMG_3806

Cambiano le luci, Ho sognato che il vento dell’ovest mi prendeva leggero per mano, E mi posava alla fine del mondo tra isole e terre lontane… è Lei, a sorpresa in scaletta Canzone dalla fine del mondo, segue E’ primavera, Occupy Wall Street, Pasta nera, e Al pivarol c’al vin dal ciel… Il suono del violino di Fry ci ha accompagnato fino a questo punto, ma suona tutta un’altra musica quanto si intona Il violino di Luigi. IMG_4161S’ciop e Picoun, un brano che parla degli italiani che emigravano in Belgio a lavorare nelle miniere, dopo due anni di resistenza e lotta partigiana. La guerra dal barot, e poi i salti con I cento passi. Non manca l’urlo: “Alza il pugno! Non rinnego la mia vecchia strada!” di Mia dolce rivoluzionaria, e Bella ciao. Impegno civile e sociale, musiche tra divertenti, ballabili per un’atmosfera sempre di gran festa, ma che restano saldamente ancorate alla realtà, guardando alle verità del passato protestando per il presente. “Scendete giù in piazza e affossate il sistema”, Contessa. La serata coi MCR si chiude con Transamerika, In un giorno di pioggia, e Briciole e spine … Sui Modena City Ramblers abbiamo detto già tanto, recensendo Niente di Nuovo sul Fronte Occidentale, ascoltando i racconti dei nuovi brani alla presentazione di questo loro ultimo album, e proprio per questo vi consigliamo di passare di QUI, ma prima eccovi le foto del concerto al Live Club di Trezzo:[shashin type=”albumphotos” id=”20″ size=”small” crop=”n” columns=”max” caption=”n” order=”date” position=”center”]