Massimo Zamboni e Angela Baraldi: Un’infinita compressione precede lo scoppio

521509_622644831086128_1445174102_nMassimo Zamboni e Angela baraldi debuttano giovedì 28 marzo al Circolo Arci Biko di Milano con il nuovo tour. I due musicisti emiliani presentano in anteprima nazionale l’album “Un’infinita compressione precede lo scoppio”. “Lamenti” è il primo singolo del nuovo disco in uscita il 9 aprile 2013, che vi invitiamo ad ascoltare di seguito. Il loro è un sodalizio nato due anni fa intorno all’idea di un concerto, “solo una terapia – dai cccp all’estinzione”, che, annunciato tra lo scetticismo dei più, impossibile riproporre l’originale repertorio cccp nello stesso spirito, è andato imponendosi e conquistando tutti, per primi gli scettici. La potenza della scrittura di Zamboni e la forza comunicativa della Baraldi oltre ogni preconcetto. Sessanta concerti ad altissimo tasso di gradimento, culminati nei 3 eventi della scorsa estate “30 anni di ortodossia” che hanno riempito, nell’entusiasmo generale, grandi arene estive. Questa forza e questa comunicazione non potevano perdersi, è stato naturale che finissero in nuove canzoni e quindi in un nuovo disco. Cosi nasce “un infinita compressione precede lo scoppio” (upr-edel italy) che ci restituisce un grande autore ed una grande cantante con 11 canzoni dense e nette nella loro urgenza di comunicare. In contemporanea all’uscita del cd riprenderanno i concerti. Un set denso e forte dove i nuovi brani si uniranno a quelli del repertorio cccp-csi dando vita come sempre , ad un concerto trascinante , vitale ed emotivo. Sul palco con Massimo e Angela i musicisti di sempre: Erik Montanari alle chitarre , Cristiano Roversi al basso e Simone Filippi alla batteria. Su http://www.musicraiser.com/it/projects/600-sostieni-lortodossia potete partecipare e supportare il disco.

Giovedì 28 marzo a Milano il nuovo Tour @ Circolo Arci BIKO
via Ettore Ponti 40, Milano
h 22.00 – ingresso 10€ con tessera Arci
Opening Act: Kitsch