Kafka On The Shore: Beautiful But Empty… un inizio esplosivo!

224969_537898982888989_192428152_n“Beautiful But Empty” primo lavoro discografico dei Kafka On The Shore  in uscita il 18 Gennaio 2013 per La Fabbrica. Undici tracce che percorrono chilometri di strada, dalla Sicilia fino alle terre d’oltreoceano, per poi arrivare fin su nello nello spazio. Si perchè tutto nasce quando Vincenzo Parisi con il pianoforte in spalla decide di migrare dalla Sicila a Milano, per trovare nuovi orizzonti e nuove ispirazioni “cambiando” musica passando dalla classica al rock‘n‘roll. Qui, uno dopo l‘altro conosce quelli che saranno i componenti di una band esplosiva: Elliot Schmidt, un cantante americano nato a Dusseldorf con il blues di Chicago nel sangue; Daniel Winkler, un tedesco in carne e ossa con un senso del ritmo decisamente nero; e Freddy Lobster, un chitarrista incendiario. “Beautiful But Empty” rispecchia tutto ciò che sono i Kafka On The Shore, esplosivi e irreali. Una musica sospesa in un continuum tra sogno e realtà, colorato da pianoforti indiavolati che la fanno padrone in tutto l’album, una voce forte e grintosa che passa dai timbri decisamente graffianti del rock a quelli più dolci del soul. Il tutto sfumato con chitarre elettriche dal suono irriverente. 406067_4377904959742_1518095048_n Un album che farà sudare sicuramente nelle esibizione dal vivo, vi farà spingere l’acceleratore alla guida delle vostre auto, pezzi come “Berlin” e “Lost in wood”, saranno una delle cause principali per la perdita dei punti della vostra patente. Ma non basta, quando vi sarà chiesto del perchè della vostra folle velocità, non ne sarete capaci. La vostra mente è ancora sotto l’effetto allucinatorio di “venus”, brano impreziosito dalla voce ipnotica di Chiara Castello dei 2Pigeons (band che ci ha catturato in un live acustico, e non ci ha ancora rilasciato!). Ma lo stupore per questo ascolto arriverà all’apice dopo l’ascolto dei brani più articolati come la mini-suite in due parti “Walt Disney” e “Bob Dylan”. Un album decisamente che consigliamo, come consigliamo di andare ai loro Live, dove sicuramente non mancheranno misteriose coincidenze ed eventi fantastici dove ricordi, memoria e fantasia avranno il sopravvento. Noi i Kafka on the Shore li abbiamo visti live in occasione del “musica mica male” al Circolo Agorà di Cusano lo scorso ottobre. Finalmente ora abbiamo in mano il loro album… e tanta voglia di incontrarli di nuovo!
SanFabe
Non perdetevi la presentazione di questo capolavoro domani Giovedì 17 all’Arci Biko di Milano – ingresso gratuito

Sito: http://www.wearekafkaontheshore.com/

Fb: https://www.facebook.com/kotsband

Tracklist:

1. Berlin

  2. Moon Palace

  3. Bob Dylan

   4. Bacco

   5. Lost in the Woods

   6. Venus (feat. Chiara Castello)

   7. Airport Landscape

   8. Lily Allen in Green

   9. Campbell’s

 10. Walt Disney Part 1

11. Walt Disney Part 2