Elisa e Niccolò Fabi per l’ Ora della Terra: Musica, Earth Hour & WWF

Oggi 31 Marzo doniamo un’ora alla terra? L’iniziativa del WWF l’ Ora della Terra (Earth Hour) è il grande evento globale WWF nato per il clima, per dare al mondo un futuro sostenibile e vincere la sfida del cambiamento climatico. Cosa ci viene chiesto? di spegnere le luci, un atto al quale possiamo partecipare tutti contemporaneamente nel mondo, contribuiremo alla sensibilizzazione verso le tematiche ambientali. Un gesto simbolico, per gli scettici inutile, e futile, ma in realtà carico di significato, perchè solo con l’autoresponsabilizzazione verso l’ecologia e l’amore per il nostro pianeta possiamo continuare a viverlo e viverci. L’idea era partita nel 2007 nella sola città di Sidney, ma ad oggi, ha coinvolto 2 miliardi di persone, 5200 città e centinaia di imprese e organizzazioni in 135 Nazioni. Dopo la prima edizione, la “ola” di buio si è diffusa come un’onda, propagandosi in ogni angolo del pianeta e nel 2011 è letteralmente esplosa. Si sono messi in prima linea monumenti simbolo come Piazza Navona, il Colosseo, il Duomo di Milano, ma anche la Tour Eiffel, il Cristo Redentore di Rio, il Castello di Edimburgo, la ruota panoramica di Londra (London Eye), il Ponte sul Bosforo, le avveniristiche Kuwait Towers, le Cascate Victoria e il grattacielo più alto di Pechino. Va di moda essere green, andare in bicicletta, comprare bio, ma per una volta tanto, si parla di una moda sana e giusta! Tra gli eventi organizzati in Italia per l’Ora della Terra a Roma c’è “Palco a pedali – Goodbike” (è il primo eco-spettacolo al mondo) un concerto ideato con il mondo della bicicletta, che dona energia attraverso lo speciale palco a pedali, con i Tetes de Bois, ideatori del progetto Palco a Pedali. Ospiti d’eccezione, Elisa e Niccolò Fabi, che con la loro musica saranno accanto al WWF per testimoniare l’impegno per fermare il cambiamento climatico e per un modello di vita più sostenibile, anche in vista del Summit per la Terra di Rio. Allora uniamo l’utile al dilettevole, l’evento romano si svolgerà nei pressi di Castel Sant’Angelo , la regia è stata affidata a Danilo Nigrelli, mentre le immagini che saranno proiettate sono a cura di Licio Esposito. Parliamo ovviamente di un evento gratuito.

Per la prima volta quest’incredibile maratona planetaria sarà seguita dallo spazio grazie alla partecipazione dell’ESA e dell’astronauta olandese Andre Kuipers (@Astro_Andre) che racconterà il suo straordinario punto di vista su “twitter” postando foto e commenti.
MA TUTTI POTRANNO MANDARE LA PROPRIA FOTO dell’Ora della Terra su http://upload.wwf.it/earthhour.

Alle 20.30 ricordate di spegnere le luci delle abitazioni per l’Ora della Terra!