Cesare Cremonini: “Mezza Estate” è la sigla del Giro d’Italia

Cesare Cremonini scrive e canta la nuova sigla del Giro d’Italia 2013: “MEZZA ESTATE”. Il giro è iniziato sabato 4 maggio da Napoli e si concluderà il 26 maggio a Brescia. Madrina dell’evento sarà Alessia Ventura.

“Mi è stato chiesto di scrivere una canzone che divenisse la sigla del Giro d’Italia – racconta Cesare- e l’idea mi ha divertito perché mi ha offerto un’altra opportunità per esprimermi in maniera ancora diversa, e per di più su un argomento appassionante e ricco di storia. Le sigle dei programmi televisivi mi hanno sempre affascinato, fin dai tempi in cui da piccolo impazzivo per quella scritta da Lucio Dalla per il Lunedìfilm di Rai Uno. Le sigle in realtà non sono vere e proprie canzoni, hanno una funzione diversa, devono dare il benvenuto a chi sta guardando la tv. ‘Mezza estate’ è il mio benvenuto a chi seguirà questo Giro”, dice Cremonini.

Ascoltatelo qui:

Il Testo di Mezza Estate:
Ah, come sei bella mezza estate,
quando alla mia porta arrivi tu,
con le tue salite, le frenate, le discese e le volate
porti in me la gioventù!

Ah, come sei calda mezza estate,
quando all’improvviso arrivi tu,
lascio le finestre spalancate,
passa il Giro per le strade,
tutto il resto non conta più.

Cameriere,
per piacere fammi bere c’ho una sete favolosa,
al mio amore porti una gazzosa,
sono in fuga per la maglia rosa,
lascio le finestre spalancate, passa il Giro per le strade,
tutto il resto non conta più.

Ah, come sei bella mezza estate,
quando alla mia porta arrivi tu,
lascio le finestre spalancate,
passa il Giro per le strade,
tutto il resto non conta più,
lascio le finestre spalancate: passa il Giro per le strade,
tutto il resto non conta più.