Cecco e Cipo: “Lo gnomo e lo gnu” oltre X Factor

di Elena Giosmin

Ieri sera stavo guardando le audizioni di X-Factor (si, e allora? ne vado fiera!) e ad un certo punto arrivano due ragazzi toscani…Cecco e Cipo…la mia memoria fa click: “ma io sti due li conosco! Ho il loro cd da recensire!”

E quindi, approfittiamo del momento con ritorno mediatico da popolarità televisiva.

“Lo gnomo e lo gnu” è il secondo lavoro di Cecco e Cipo, nome dietro il quale si celano i giovanissimi (22 anni!) Simone Ceccanti e Fabio Cipollini. Prodotto da Matteo Guasti al Labella Studio di Montelupo Fiorentino, il disco si rifà alla canzone d’autore italiana più scanzonata (penso al più ironico Rino Gaetano, per fare un richiamo spicciolo). Rispetto a “Roba da Maiali”, disco d’esordio del duo empolese, l’attenzione si sposta all’universo quotidiano e più immaginifico. Il video di Orazio in poche ore ha superato le 2000 visualizzazioni. Tra gli ospiti e amici: Lodo Guenzi (Lo Stato Sociale), Tommaso Spinelli (L’Orso) e membri di Sushi Rain, Ragazzi Scimma e Fantomatik Orchestra. Il disco vede la speciale partecipazione di mamme, sorelle e fidanzate ai cori.

Le 10 tracce sono deliranti, musicalmente accattivanti e divertenti, i testi per nulla scontati.

Una ventata di novità fuori dagli schemi. Vedremo come andrà a X-Factor, se porterà loro fortuna.