Fisherman’s Friend Air Guitar 2016, LaMusicaRock è di nuovo sul palco

A tutti coloro i quali ritenevano che dopo la performance di due anni fa al Live di Trezzo, avessimo appeso la (air) chitarra al chiodo, una parola: sbagliavate.

Air Guitar
Un immagine della nostra ultima partecipazione

Dopo il successo della prima tappa, andata in scena sabato scorso al Locomotiv Club di Bologna, il  Fisherman’s Friend Air Guitar 2016 arriva a Torino, per il secondo di una serie sei appuntamenti.

Il contest, giunto quest’anno alla sua quinta edizione, porta in scena la sfida fra i migliori e più folli interpreti di Air Giutar sparsi qua e là per lo stivale. #fingiperavvero è l’hashtag per seguire all’interno dei canali social questa edizione, due parole che riassumono perfettamente il concetto della sfida. Dieci concorrenti si alterneranno sul palco, sfidandosi a colpi di assoli virtuali, sulle note di alcuni dei più grandi successi della storia del rock. Ci sarà la musica, il palco ed i performer, a mancare saranno solo le chitarre. Gli strumenti, quelli veri, sono il premio: una Fender Stratocaster ai 2 vincitori di ogni tappa, questo il trofeo per chi saprà convincere la giuria con la sua performance.

In giuria ci saremo noi. LaMusicaRock parteciperà all’evento, che andrà in scena a partire dalle 22.00 all’ Hiroshima Mon Amour di Torino, in qualità di giurato, ma non solo. Fuori concorso toccherà anche a noi esibirci in una sfida all’ultimo rift con gli stimati colleghi di Torino Fashion Blogger.

Per partecipare a quella che a tutti gli effetti sarà una serata da non perdere, troverete tutti i dettagli all’interno della pagina dell’evento. Qualora vogliate partecipare come performer invece trovate tutti i dettagli sul sito www.fishermansfriendairguitar.it. Al vincitore della serata andrà una Fender Stratocaster ed il diritto a partecipare alla finale in programma il 19 marzo al Live Club di Trezzo sull’Adda. Il vincitore del concorso potrà poi volare sull’isola di Wight, per assistere allo storico festival.

Se sognate un palcoscenico, uno storico rift e una serata da non dimenticare, vi aspettiamo sabato sera.