Bue: Lʼinsostenibile leggerezza di Bue – Streaming

bueLʼinsostenibile leggerezza di Bue è lʼalbum dʼesordio della band romana Bue, in uscita oggi 26 febbraio per Maciste Dischi

La grande diatriba dellʼuomo contemporaneo, sempre schiacciato tra la leggera spensieratezza dellʼevasione e la routine noiosa della metropolitana quotidianità, trova in queste 10 tracce il suo nobile manifesto. Lʼalbum, dichiaratamente pop, trova nei brillanti arrangiamenti di elettronica e nel song-writing i suoi punti di forza. Lʼimmaginario estetico che governa lʼesordio discografico di Bue è fatto di nostalgia, evasione, ironia, quotidianità seriale e molte sono le citazioni colte o i rimandi al mondo della letteratura (I.Calvino in Medardo, G.Leopardi in Le gite al mare).

Release party

26 Febbraio 2015 @ Init, Roma 

Credits

Rec & Mix – Bassi, batterie e mixaggio : Ettore Ette Gilardoni presso Real Sound Studio, Milano (eccetto

tracce 1; 4; 7 presso The White Lodge, Roma); il resto : Matteo Portelli presso il The White Lodge, Roma

Mastering: Suri, presso Alpha Dept, Bologna

Produzione artistica : Matteo Portelli e Bue

Line up

Simone Bova : voce

Daniele Bova : basso

Gianluca Pellegrino : synth – programming

Isidoro Galatro : batteria

Tracklist

1. Le gite al mare

2. Medardo

3. Sotto le suole

4. Lo scettico

5. Consumare

6. Una fine razionale

7. Monolocale

8. Va tutto bene

9. Tiziano oltre la gravità

10. Sul fondo